PRO EUROPE - PROJECT DESIGN AND MANAGEMENT - Trentino Social Tank

PRO EUROPE – PROJECT DESIGN AND MANAGEMENT

MASTER IN EUROPROGETTAZIONE E STRATEGIE EUROPEE 2021 -2027

formula weekend dal 17 marzo al 27 settembre 2023

IN BREVE

Il Master in europrogettazione PRO EUROPE – Project Design and Management è un percorso altamente qualificante, che vede la partecipazione, in qualità di docenti, di esperti professionisti, molti dei quali attivi su Bruxelles, che ti condurranno nell’apprendimento di efficaci metodologie di lavoro funzionali allo sviluppo di una professionalità in uno degli ambiti più dinamici in termini di occupazione di figure di medio-alto livello: la progettazione europea.
Il Master presenta e approfondisce priorità e strategie dell’Unione europea e relativi strumenti di finanziamento, offrendo gli strumenti necessari per poter affrontare la progettazione europea con consapevolezza ed efficacia.

A COSA SERVE?

Il Master PRO EUROPE – Project Design and Management è un articolato e completo percorso che offre la possibilità di apprendere, attraverso una metodologia fortemente operativa, concreta, laboratoriale ed esperienziale, approcci, strumenti e metodologie funzionali per redigere, gestire e rendicontare progetti internazionali altamente competitivi.
Al termine del corso, avrai acquisito le competenze necessarie per individuare, analizzare e scegliere le opportunità di finanziamento più interessanti promosse dall’Ue, formulare idee progettuali pienamente in linea con i programmi europei, redigere un progetto europeo competitivo strutturando un adeguato budget di progetto, gestire  efficacemente le fasi di implementazione e di rendicontazione.

IN BREVE

Il Master in europrogettazione PRO EUROPE – Project Design and Management è un percorso altamente qualificante, che vede la partecipazione, in qualità di docenti, di esperti professionisti, molti dei quali attivi su Bruxelles, che ti condurranno nell’apprendimento di efficaci metodologie di lavoro funzionali allo sviluppo di una professionalità in uno degli ambiti più dinamici in termini di occupazione di figure di medio-alto livello: la progettazione europea.
Il Master presenta e approfondisce priorità e strategie dell’Unione europea e relativi strumenti di finanziamento, offrendo gli strumenti necessari per poter affrontare la progettazione europea con consapevolezza ed efficacia.

A COSA SERVE?

Il Master PRO EUROPE – Project Design and Management è un articolato e completo percorso che offre la possibilità di apprendere, attraverso una metodologia fortemente operativa, concreta, laboratoriale ed esperienziale, approcci, strumenti e metodologie funzionali per redigere, gestire e rendicontare progetti internazionali altamente competitivi.
Al termine del corso, avrai acquisito le competenze necessarie per individuare, analizzare e scegliere le opportunità di finanziamento più interessanti promosse dall’Ue, formulare idee progettuali pienamente in linea con i programmi europei, redigere un progetto europeo competitivo strutturando un adeguato budget di progetto, gestire  efficacemente le fasi di implementazione e di rendicontazione.

IN PRATICA

icon-2_piccolissima

DOVE

online, in live streaming
quando

QUANDO

Formula weekend (venerdì pomeriggio e sabato tutto il giorno) per un totale di 15 appuntamenti dal 17 marzo 2023 al 23 settembre 2023
icon-1_ piccolissima

COME

il master è svolto interamente online in live streaming, per 78 ore di attività; prevede inoltre un project work per la redazione di un progetto europeo e del relativo budget
vantaggi-piccolissima

COSTO

2.050,00 € + iva (2.500,00 €iva inclusa)
early bird 1.840,00 € + iva (2.245,00 € iva inclusa)
E’ possibile accedere a prestiti agevolati offerti appositamente per questa iniziativa formativa da Cassa Rurale di Trento.
Scopri di più su tutte le linee di finanziamento

 

Il Master prevede l’accompagnamento da parte di docenti di alto profilo (professionisti senior in europrogettazione, con ruoli, attività ed esperienze internazionali) in un percorso articolato e completo che ti permetterà di:

  • comprendere e familiarizzare con l’articolato sistema dei finanziamenti europei
  • sviluppare un corretto ed efficace approccio alla progettazione europea  
  • apprendere le principali metodologie e tecniche di valutazione dell’idea progettuale, individuazione del programma/strumento di finanziamento più adeguato, project design e gestione di progetti finanziati.

I CONTENUTI

1, le principali istituzioni europee

2. priorità e strategie dell’ue 2021-2027

3. principali programmi di finanziamento europei a gestione diretta, tra cui: horizon europe, life ed europa creativa

4. progettazione esecutiva, tecniche e metodi

5. la partnership internazionale

6. la strutturazione del progetto

7. scrivere un progetto di successo

8. i documenti di riferimento e le fonti d’informazione

HIP INTERNAZIONALE

9. il budget

10. la valutazione

11. eu project management: principi e strumenti di gestione e rendicontazione dei progetti finanziati

12. i fondi strutturali con focus sul fondo sociale europeo plus

INFO

Compila il form per avere maggiori informazioni e per ricevere le istruzioni per iscriverti.

PER CHI?


La partecipazione al Master è consigliata a persone, preferibilmente laureate, che intendono avviare un nuovo percorso lavorativo o che già operano nell’ambito della progettazione, interessate a intraprendere una carriera o a sviluppare/avviare un’attività professionale nel settore dell’europrogettazione, nonché a realtà pubbliche o private interessate a sviluppare o consolidare la propria attività/strategia nell’ambito dei progetti internazionali.

IN PRATICA

icon-2_piccolissima

DOVE

Online in live streaming
quando

QUANDO

Formula weekend (venerdì pomeriggio e sabato tutto il giorno) per un totale di 15 appuntamenti dal 17 marzo 2023 al 23 settembre 2023
icon-1_ piccolissima

COME

il master è svolto interamente online in live streaming, per 78 ore di attività; prevede inoltre un project work per la redazione di un progetto europeo e del relativo budget
vantaggi-piccolissima

COSTO

2.050,00 € + iva (2.500,00 € iva inclusa)
Early Bird 1.840,00 € + iva (2.245,00 € iva inclusa)

È possibile accedere a prestiti agevolati offerti appositamente per questa iniziativa formativa da Cassa Rurale di Trento.
Scopri di più su tutte le linee di finanziamento

per chi

PER CHI

per chi vuole avviare o consolidare la propria carriera carriera nel settore dell’europrogettazione.
attestati

ATTESTATI E CERTIFICAZIONI

certificato di frequenza

INFO

Compila il form per avere maggiori informazioni e per ricevere le istruzioni per iscriverti.

COSA IMPARERAI?

Il Master prevede l’accompagnamento da parte di docenti di alto profilo (professionisti senior in europrogettazione, con ruoli, attività ed esperienze internazionali) in un percorso articolato e completo che ti permetterà di:

  • comprendere e familiarizzare con l’articolato sistema dei finanziamenti europei
  • sviluppare un corretto ed efficace approccio alla progettazione europea  
  • apprendere le principali metodologie e tecniche di valutazione dell’idea progettuale, individuazione del programma/strumento di finanziamento più adeguato, project design e gestione di progetti finanziati.

I CONTENUTI

1, le principali istituzioni europee

2. priorità e strategie dell’ue 2021-2027

3. principali programmi di finanziamento europei a gestione diretta, tra cui: horizon europe, life ed europa creativa

4. progettazione esecutiva, tecniche e metodi

5. la partnership internazionale

6. la strutturazione del progetto

7. scrivere un progetto di successo

8. i documenti di riferimento e le fonti d’informazione

9. il budget

10. la valutazione

11. eu project management: principi e strumenti di gestione e rendicontazione dei progetti finanziati

12. i fondi strutturali con focus sul fondo sociale europeo plus

FOCUS

PER CHI?


La partecipazione al Master è consigliata a persone, preferibilmente laureate, che intendono avviare un nuovo percorso lavorativo o che già operano nell’ambito della progettazione, interessate a intraprendere una carriera o a sviluppare/avviare un’attività professionale nel settore dell’europrogettazione, nonché a realtà pubbliche o private interessate a sviluppare o consolidare la propria attività/strategia nell’ambito dei progetti internazionali.

PUNTI FORTI

Durante il corso sono previste esercitazioni sui nuovi PROGRAMMI UE 21-27, oltre ad approfondimenti e incontri con esperti su tematiche inerenti le priorità dell’Ue.

Lavorerai ad un progetto reale! Il project work non sarà una simulazione di scrittura, ma l’elaborazione di un progetto realizzato in risposta a call pubblicate dall’Ue in coerenza con richieste e indicazioni reali espresse da alcune organizzazioni interessate alla progettazione europea. 

Entrerai in contatto con professionisti, società di consulenza, progettisti, aziende e enti non profit ampliando ed arricchendo il tuo network professionale.

BORSE DI STUDIO – i Giovani Under 35 anni possono concorrere per l’assegnazione di borse di studio a copertura totale o parziale della quota d’iscrizione. Scopri di più a questo link.

DIRETTRICE SCIENTIFICA


MARTA VISCA – Europrogettista senior
ho maturato un’esperienza ultraventennale nel settore dell’europrogettazione a supporto d’importanti realtà, di progetti innovativi e strategie di sviluppo di soggetti del Terzo settore, PMI, Pubbliche amministrazioni, reti d’impresa, etc., in qualità di professionista e/o di amministratrice di società di consulenza.
Esperta in progetti di innovazione sociale e culturale, sono parte del corpo docenti del percorso PEIS – Progettazione e innovazione sociale, del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Trento.
Ho sviluppato e erogato corsi di formazione, master, summer school, seminari per: Università, centri di Alta formazione, importanti realtà del settore della formazione.

DOCENTI


CRISTIAN CARBONI
Light Industries Market Manager in Industrie De Nora S.p.a., ha maturato un’esperienza ultraventennale nella gestione, nella ricerca e nell’innovazione tecnologica, realizzando progetti di ricerca con importanti centri di ricerca italiani (CNR, IAMB, ENEA; Università di Torino, Università di Verona) ed internazionali.
Coordinatore scientifico di numerosi progetti di ricerca fin dal 2002, dal 2017 collabora con l’Agenzia esecutiva della Commissione europea per le piccole e medie Imprese ( EASME ) per il monitoraggio delle Azioni nell’ambito di Horizon 2020 ed attualmente è uno degli esperti esterni del Consiglio europeo per l’innovazione e Agenzia esecutiva per le PMI (EISMEA).
Docente senior con esperienza ultraventennale, è membro del Board di International Ozone Association (IOA) e dell’International Ozone Association European African Asian Australian Group, è membro del Comitato Scientifico del Polo Agrifood ed è Leader del Working Group Water and Public Health di Water Europe.

CRISTIAN CARBONI
Light Industries Market Manager in Industrie De Nora S.p.a., ha maturato un’esperienza ultraventennale nella gestione, nella ricerca e nell’innovazione tecnologica, realizzando progetti di ricerca con importanti centri di ricerca italiani (CNR, IAMB, ENEA; Università di Torino, Università di Verona) ed internazionali.
Coordinatore scientifico di numerosi progetti di ricerca fin dal 2002, dal 2017 collabora con l’Agenzia esecutiva della Commissione europea per le piccole e medie Imprese ( EASME ) per il monitoraggio delle Azioni nell’ambito di Horizon 2020 ed attualmente è uno degli esperti esterni del Consiglio europeo per l’innovazione e Agenzia esecutiva per le PMI (EISMEA).
Docente senior con esperienza ultraventennale, è membro del Board di International Ozone Association (IOA) e dell’International Ozone Association European African Asian Australian Group, è membro del Comitato Scientifico del Polo Agrifood ed è Leader del Working Group Water and Public Health di Water Europe.

ANDREA RUBINI
Ingegnere idraulico, ha accumulato oltre trent’anni di esperienza professionale nell’elaborazione e nell’implementazione di policy, action plan, progetti e interventi di sviluppo, di innovazione e crescita per le piccole, medie e grandi imprese, per enti pubblici e privati, istituzioni, associazioni e organizzazioni internazionali, in Italia, Europa, Africa e Asia. Formatore e consulente per Nazioni Unite e la Commissione Europea, Direttore Operativo di Watereurope (Piattaforma Tecnologica Europea dell’Acqua) e Vice Chair del SAG (Stakeholders Advisory Group) del Water JPI, membro dell’IRIAG della PPP SPIRE, nel corso della propria carriera professionale egli ha sviluppato e costruito relazioni, reti e capacità integrate che costituiscono oggi una risorsa inestimabile.

MARIA CRISTINA PASI
Nella sua pluriennale esperienza internazionale nel settore chimico, ha ricoperto vari ruoli nelle imprese dallo sviluppo sperimentale alle strategie di mercato fino all’abilitazione dell’innovazione, dal design progettuale alla definizione delle opportunità di spillover tecnologico. Membro del Body of Knowledge for Water Scarcity dell’EIT (European Institute of Technology and Innovation), è co-autrice della “Review of financial instruments available to startups and scale ups in the water sector”. Recentemente è stata nominata Recycling & Sustainability European leader nell’ambito del programma di finanziamento IPCEI 2 (Important Projects of Common European Interest) EuBatIn (European Batteries Innovation Project for a Circular battery value chain).

È Indipendent Expert nel Consiglio Europeo per l’Innovazione, EIC, per il quale collabora in qualità di valutatore nei programmi di finanziamento EIC Accelerator e Horizon Europe; è consulente esperto valutatore Finlombarda ed Esperto Scientifico in Ricerca Industriale Competitiva per il Ministero dell’Università e della Ricerca. Specialista in Best Practise for Project Management ed Innovation Management, è fondatrice e direttrice della ditta di consulenza IZAR_Innovation Zone for Accountable Results.


MARIA CRISTINA PASI
Nella sua pluriennale esperienza internazionale nel settore chimico, ha ricoperto vari ruoli nelle imprese dallo sviluppo sperimentale alle strategie di mercato fino all’abilitazione dell’innovazione, dal design progettuale alla definizione delle opportunità di spillover tecnologico. Membro del Body of Knowledge for Water Scarcity dell’EIT (European Institute of Technology and Innovation), è co-autrice della “Review of financial instruments available to startups and scale ups in the water sector”. Recentemente è stata nominata Recycling & Sustainability European leader nell’ambito del programma di finanziamento IPCEI 2 (Important Projects of Common European Interest) EuBatIn (European Batteries Innovation Project for a Circular battery value chain).

È Indipendent Expert nel Consiglio Europeo per l’Innovazione, EIC, per il quale collabora in qualità di valutatore nei programmi di finanziamento EIC Accelerator e Horizon Europe; è consulente esperto valutatore Finlombarda ed Esperto Scientifico in Ricerca Industriale Competitiva per il Ministero dell’Università e della Ricerca. Specialista in Best Practise for Project Management ed Innovation Management, è fondatrice e direttrice della ditta di consulenza IZAR_Innovation Zone for Accountable Results.

PARTNER

logo brave new alps