Importanza del network - Trentino Social Tank
Storytelling… che?
4 dicembre 2018
La Privacy dopo l’introduzione del GDPR
19 dicembre 2018

Importanza del network

Il coworking come incubatore di sinergie

La possibilità di moltiplicare le connessioni già dallo spazio lavorativo costituisce un vantaggio che permette di collaborare a progetti in modo rapido ed efficace, limitando email, telefonate e tutto ciò che riguarda difficoltà date dalla distanza. All’interno di un coworking aumentano concretamente le possibilità di trovare un potenziale contatto di lavoro utile, fattore che in alcuni casi diventa determinante nella scelta di affittare una postazione. Attraverso l’esperienza di Samira, abbiamo compreso come all’interno di uno spazio condiviso da diversi professionisti, si possano innescare meccanismi di valore in grado di moltiplicare connessioni e collaborazioni. La dinamica da lei descritta è quella della possibilità di concentrarsi sul proprio core business, chiedendo ai colleghi di coworking di occuparsi di parti di un progetto con le quali si ha meno confidenza. Il tutto molto simile ad una classica azienda ma molto più flessibile ed aperta.
Per sì che questo avvenga, è importante che all’interno del coworking ci sia un approccio interessato alla facilitazione del confronto e della condivisione tra coworkers. Va detto che ogni spazio di coworking si regge su dinamiche differenti in grado di modificarne la percezione e l’andamento. Più avanti parleremo anche di questo. Un altro aspetto citato da diversi professionisti nel momento in cui si provano ad indagare i loro bisogni, i vantaggi che cercano e le difficoltà che incontrano, è quello legato alla necessità di aggiornamento e formazione continua. Tutto questo inserito in un contesto generale che evolve a forte velocità e dove rimanere competitivi sul mercato richiede la capacità di elaborare una solida strategia. Il coworking sembra rappresentare quello spazio in cui il contatto tra professionisti dalle competenze e dagli interessi più svariati costituisce una concreta base di partenza per essere costantemente aggiornati e sviluppare un network che riesca a creare valore per il proprio lavoro.

 

 

Abbiamo scelto di lavorare in un coworking perché nel nostro business model c’è il fatto di moltiplicare le connessioni […] abbiamo collaborato con persone che sono qui su progetti di grafica, hanno frequentato i nostri corsi […] c’è sempre un clima molto collaborativo.

Samira.

 

Venire in coworking è stata una scelta strategica che ha dato una velocità diversa all’azienda perché lo gestisce un’azienda che fa comunicazione sulla quale ci appoggiamo tanto quindi è stato come fare una fusione senza di fatto burocrazia o nuove assunzioni.

Chiara.

 

 

Ti interessa lavorare in uno spazio di coworking? TST offre soluzioni interessanti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *