Operatore di Servizi di Conciliazione - Trentino Social Tank

OPERATORE DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE

PER DIVENTARE UN* PROFESSIONISTA CERTIFICAT* 

da 25 settembre 2021 fino a febbraio 2022

A CHE COSA SERVE?

L’operatore dei servizi di conciliazione lavora all’interno degli enti accreditati per i buoni di servizio ed è una figura con forte competenza in ambito pedagogico, psicologico ed educativo con capacità gestionali ed organizzative del gioco e della cura del bambino. Questa figura all’interno dei servizi ricopre un ruolo attivo, di progettazione e programmazione dell’attività ludico-educativa del bambino e anche di cura ed organizzazione della quotidianità.

IN BREVE

Il corso permette di mettere a fuoco le proprie potenzialità e di acquisire conoscenze e competenze in ambito pedagogico-educativo. Per essere un professionista a 360 gradi è importante sapere, saper essere e saper fare in diverse situazioni ed essere in grado di pianificare, organizzare gli spazi e programmare i tempi in un servizio di conciliazione, avere una conoscenza della normativa vigente e anche sapersi posizionare sul mercato.

INFORMAZIONI PRATICHE

icon-2_piccolissima

DOVE

Trento – Nella nostra sede a Gardolo
Piazza Libertà 14
alcune attività vengono svolte in presenza, altre a distanza, con webinar o su piattaforma e-learning
vantaggi-piccolissima

COSTO

€2.700
Iva inclusa
quando

QUANDO

da 25 settembre 2021 fino a febbraio 2022
indicativamente martedì e giovedì sera (17.30h-21.30h) e sabato (9-18h)
184 ore di formazione (online e in presenza)
+ tirocinio di minimo 120 ore
per chi

PER CHI

per chi vuole acquisire la certificazione valida per poter lavorare all’interno dei servizi di conciliazione
attestati

ATTESTATI E CERTIFICAZIONI

Attestato valido ai sensi della DGP 322/2018 requisito obbligatorio per operare all’interno della Filiera dei servizi educativi di conciliazione accreditati all’utilizzo dei buoni F.S.E (in corso di validazione)
+ Attestato Soccorso Pediatrico DAN Basic Life Support e Automated External Defibrillation

CONTENUTI CHE AFFRONTERAI

Riferimenti teorici di carattere pedagogico

Dalla Pedagogia dell’infanzia e l’idea di bambino, alla Pedagogia della cura e delle relazioni. Dalla pedagogia dell’inclusione (pedagogia speciale e della differenza sessuale) al diritto dei bambini. Viene anche definita la struttura attorno alla quale viene organizzato un contesto educativo e l’organizzazione dei tempi sul piano pedagogico.

Riferimenti teorici di carattere psicologico e psicomotorio

Lo sviluppo psicologico e psicomotorio dei bambini dal punto di vista corporeo-motorio, socio-affettivo e cognitivo, anche nella fascia 7-11. Aggressività del bambino, psicopatologia (bambini con bisogni speciali) e psicologia della preadolescenza e adolescenza.

Laboratori di esperienze

Nella parte esperienziale, attraverso rolenplaying e attività di lavoro in piccolo gruppo si esploreranno gli elementi teorici presentati in modalità esperienziale

Etica professionale

Attraverso un confronto con figure educative che operano all’interno di altri servizi socio-educativi si farà emergere le caratteristiche proprie di chi opera nei servizi di conciliazione. Modulo base e avanzato.

Gestire la propria attività professionale

Ci si soffermerà su come avviare e gestire un servizio di conciliazione e sui requisiti richiesti per l’accreditamento all’erogazione di servizio mediante Buoni FSE.

Completa il tuo percorso

L'integrazione del percorso di babysitter qualificata

Hai già una formazione come babysitter ma vuoi completare il tuo profilo professionale ottenendo la qualifica di Operatore di Servizi di Conciliazione? Con 120 ore di formazione affronterai i principali temi per accreditarti e per dare più valore e riconoscimento alla tua professione.

IN PIÙ...

Faremo tanti laboratori esperienziali che trattano diverse tematiche: dai giochi di contatto come prassi educative di alto significato ai giochi di movimento come esperienza di crescita globale fino alla psicomotricità nell’età infantile. 


All’interno del percorso formativo è previsto il corso di primo soccorso pediatrico per fornire tecniche di supporto di base alla vita ad adulti, bambini e lattanti vittime di infortuni pericolosi per la vita. Alla fine del corso viene rilasciato un attestato di frequenza.

Sei tu al centro di tutto! Uno dei moduli che verranno trattati all’interno del corso è il personal branding che ti aiuterà a distinguerti, valorizzare le tue competenze e di acquisire credibilità così da posizionarti nel modo migliore sul mercato del lavoro.

Laboratori e lezioni dedicate alla fascia della preadolescenza e adolescenza per gestire al meglio la relazione in questo delicato passaggio dalla fanciullezza all’età adulta.

 

beatrice andalò

BEATRICE ANDALO’
Diplomata I.S.E.F, laureata in Scienze della Formazione – Esperto nei Processi formativi – e in Scienze Pedagogiche; dottoranda di ricerca in Psicologia. I suoi principali interessi e il suo lavoro si focalizzano sulla progettazione e realizzazione di interventi di attività motoria, psicomotoria, fisica e sportiva. Da vent’anni lavora con enti pubblici e privati su tutto il territorio nazionale sia attuando interventi diretti sui bambini – con una specializzazione per la fascia 0-6 anni – sia gestendo corsi di formazione rivolti ad educatori, insegnanti e figure professionali che operano nel mondo dello sport.

BARBARA VANZO
Si laurea in Progettazione e Gestione di eventi culturali e turistici a Ferrara, completando poi un Master in Organizzazione di eventi a Roma.
Dopo gli studi inizia il suo percorso nella comunicazione, promuovendo eventi sul territorio e lavorando in agenzie di marketing per lo sviluppo di progetti di branding e strategia d’impresa. Nel 2011 approda in Marcialonga, dove ad oggi pianifica e cura la promozione degli eventi e la comunicazione digitale, dal sito internet ai social network. Appassionata di sport e di montagna, pratica sci di fondo e in generale tutte le attività outdoor a contatto con la natura.
Principali eventi di cui si è occupata: Marcialonga (dal 2011)

PAOLA SANTUARI
Psicologa iscritta all’albo degli psicologi della Provincia di Trento. Laureata in Psicologia percorso di Neuroscienze. Ha conseguito il Master in “Disturbi di apprendimento e difficoltà scolastiche” presso Erickson. Iscritta al Master di secondo livello in “Neuropsicologia: valutazione, diagnosi e riabilitazione” presso l’Università Cattolica di Milano. Operatore base Metodo Terzi. Ha lavorato come insegnante di scuola primaria e come educatrice di nido, svolge percorsi di riabilitazione e laboratori per bambini con difficoltà cognitivo-motorie e/o di apprendimento. I suoi interessi riguardano soprattutto la neuropsicologia, sia nell’ambito dell’età evolutiva sia nell’ambito dell’età adulta e dell’anziano.

PAOLA SANTUARI
Psicologa iscritta all’albo degli psicologi della Provincia di Trento. Laureata in Psicologia percorso di Neuroscienze. Ha conseguito il Master in “Disturbi di apprendimento e difficoltà scolastiche” presso Erickson. Iscritta al Master di secondo livello in “Neuropsicologia: valutazione, diagnosi e riabilitazione” presso l’Università Cattolica di Milano. Operatore base Metodo Terzi. Ha lavorato come insegnante di scuola primaria e come educatrice di nido, svolge percorsi di riabilitazione e laboratori per bambini con difficoltà cognitivo-motorie e/o di apprendimento. I suoi interessi riguardano soprattutto la neuropsicologia, sia nell’ambito dell’età evolutiva sia nell’ambito dell’età adulta e dell’anziano.

ELEONORA PEDRON
Pedagogista. Si occupa di formazione, ricerca e pratica della relazione educativa in diversi contesti: scuola, famiglia, relazioni di coppia e esperienze delle singole persone. Rivolge particolare interesse ai temi della genitorialità, della maternità, dell’insegnamento, della valorizzazione delle differenze che caratterizzano ognuno e ognuna. Si è laureata in Scienze Pedagogiche presso l’Università di Verona e in Sociologia presso l’Università di Trento. Nel 2017 è entrata a far parte della Comunità Filosofica Femminile Diotima presso l’Università di Verona. Scrive saggi scientifici per editori internazionali. Il suo studio è in Via Degasperi a Trento.

FABRIZIO BOTTO
Psicologo, psicoterapeuta psicoanalitico formato alla scuola del Ruolo Terapeutico di Milano, membro dell’associazione “Il Ruolo Terapeutico di Trento” che si occupa di formazione e supervisione degli oepratori delle relazioni di cura. Lavora con adolescenti e adulti sia in ambito clinico che nell’accompagnamento educativo nei processi di adattamento alle fasi di vita. Si occupa di narrazione e gioco di ruolo quali modalità per l’incontro, l’educazione e la cura. Da dieci anni lavora con ruolo educativo nelle scuole dove si occupa di prese in carico individuali e di percorsi laboratoriali di gruppo.

FABRIZIO BOTTO
Psicologo, psicoterapeuta psicoanalitico formato alla scuola del Ruolo Terapeutico di Milano, membro dell’associazione “Il Ruolo Terapeutico di Trento” che si occupa di formazione e supervisione degli oepratori delle relazioni di cura. Lavora con adolescenti e adulti sia in ambito clinico che nell’accompagnamento educativo nei processi di adattamento alle fasi di vita. Si occupa di narrazione e gioco di ruolo quali modalità per l’incontro, l’educazione e la cura. Da dieci anni lavora con ruolo educativo nelle scuole dove si occupa di prese in carico individuali e di percorsi laboratoriali di gruppo.