Un 2020 da dimenticare? - Trentino Social Tank
Ufficio a casa? È tempo di home office
25 Novembre 2020
Scrittura, creatività e mucche scozzesi
5 Febbraio 2021

Un 2020 da dimenticare?

SICURAMENTE CI RICORDEREMO PER MOLTO TEMPO DI QUESTO ANNO!

Avresti mai pensato di andare a correre così spesso nel 2020?
Avresti mai pensato che andare in ufficio sarebbe diventato un momento di libertà?
Avresti mai pensato che nel 2021 sarebbe arrivato un nuovo babyboom?

Siamo rimasti spesso a bocca aperta nel 2020

… e spesso anche per sorprese belle!

La paura e l’ansia ci sono certo stati. E il timore di aver osato troppo con il cambio sede è stato forte. Il trasloco lo facciamo il 7 marzo. Chiudiamo il 10 marzo per riaprire l’ufficio soltanto 2 mesi dopo. La consegna dei mobili accumula un ritardo infinito. Non era così che avevamo immaginato questo nuovo inizio. 

 

Insieme ci siamo rialzati in poco tempo

Eppure tutti hanno creduto in TST e tutti hanno lavorato per riadattarla alla nuova normalità. Ognuno a suo modo, con le proprie caratteristiche, i propri punti di forza e le proprie debolezze. La squadra, il lavoro, la creatività, gli incontri virtuali sono stati importanti per stare bene anche nel periodo più critico.

Ci siamo dati il tempo per rallentare

Abbiamo sospeso la routine. Abbiamo lavorato a progetti a lungo termine. Abbiamo ripensato il nostro modo di comunicare con te. Abbiamo (ri)definito le nostre procedure di lavoro.

#insiemelofacciamosuccedere

La nostra prima formazione online. Non l’11 marzo. Ci siamo presi tutto il tempo necessario per organizzare un corso che non cambiava l’essenza del nostro modo di fare formazione.
E poi è arrivata il 23 luglio anche la prima attività in presenza. Era lo sprint sul Virtual public speaking con Enzo Passaro e la degustazione di Michele Girelli di Enovely. Abbiamo iniziato alle 18 e doveva finire alle 20 ma era tanta la voglia di trascorrere del tempo insieme che nessuno se ne voleva andare…  abbiamo chiuso la sede alle 23.
Con Art @ Work e la mostra in realtà virtuale abbiamo portato un po’ di movimento nel nostro coworking creando uno spazio in cui mondi diversi come i CREATIVI e i MARKETERS si sono incontrati e hanno generato spunti interessanti per loro e per noi.

Negativo? Positivo?

Due parole che hanno un significato ambiguo oggi.
Sicuramente ci ricorderemo il 2020 per molto tempo, ma appunto anche per le tante cose belle.
Cosa abbiamo imparato?

Che è meglio indossare sempre un indumento con le tasche quando lavori da casa, così quando arriva quella telefonata lunga che sai che durerà almeno 45 minuti ci infili il telefono mentre stendi, stiri, passi il mocio, rifai i letti, lavi i vetri…

Che in Trentino Social Tank i bimbi sono molti, anche quelli in arrivo per il 2021. Sono entrati anche loro a far parte della quotidianità del lavoro, delle call e del lavoro notturno …. Anche loro ci fanno stare bene.

Che non esiste una “normalità” degli stili di vita, ma solo adattamenti al contesto. Reagire, per riuscire a guardare oltre e andare avanti.

Che pure per noi, che lavoriamo da molto tempo in vero smart working, pensavamo di non poter fare alcune attività da casa. Ora le facciamo da remoto. Grazie al gioco di squadra.

Che la forza del gruppo è immenso quando si crede in un obiettivo comune. Che la forza di Trentino Social Tank sta nelle persone perché #insiemelofacciamosuccedere

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.