Chi siamo - Trentino Social Tank

Cosa fa Trentino Social Tank?

Favoriamo occasioni di crescita per chi è alla ricerca di nuove opportunità lavorative e per chi vuole migliorare le proprie competenze.
Ti aiutiamo a guardare il mondo del lavoro con occhi diversi, favorendo l’intreccio tra nuovi approcci organizzativi, strumenti digitali e soft skills. Ma soprattutto ti aiutiamo a cambiare e ad essere protagonista del tuo cambiamento.
Ti accompagniamo nella costruzione del tuo percorso professionale: per capire che ruolo vuoi giocare nel mondo del lavoro devi comprendere quali sono i tuoi valori, posizionarli sul mercato in maniera chiara, comunicarli in modo corretto. E solo in questo modo puoi costruire relazioni professionali proficue e positivi.
In Trentino Social Tank puoi fare ricorso a un insieme di connessioni funzionali al raggiungimento dei tuoi obiettivi: la tua rete di contatti, la tua reputazione, le tue abilità e capacità si trasmetteranno più velocemente e con maggior potenza.

Scopri il nostro team:

Elisa

ELISA POLETTI

elisa.poletti@trentinosocialtank.it
linkedin/elisa-poletti

Claudio

CLAUDIO TAGLIABUE

claudio.tagliabue@trentinosocialtank.it
linkedin/claudio-tagliabue

Annemie

ANNEMIE HENDRICKX

annemie.hendrickx@trentinosocialtank.it
linkedin/annemie-hendrickx

Michele

MICHELE TAIT

michele.tait@trentinosocialtank.it
linkedin/michele-tait

Danilo

DANILO CASTELLI

danilo.castelli@trentinosocialtank.it
linkedin/danilo-castelli

Marina

MARINA PEZZI

marina.pezzi@trentinosocialtank.it
linkedin/marina-pezzi

Giorgia (1)

GIORGIA FISCHIETTI

giorgia.fischietti@trentinosocialtank.it
linkedin/giorgia-fischietti

Davide

DAVIDE STECCANELLA

davide.steccanella@trentinosocialtank.it
linkedin/davide-steccanella

Dominique (1)

DOMINIQUE RICHIARDI

dominique.richiardi@trentinosocialtank.it
linkedin/dominique-richiardi

Monica

MONICA BAZZANELLA

monica.bazzanella@trentinosocialtank.it
linkedin/monica-bazzanella

La Storia di TST

 

Trentino Social Tank (TST) nasce come incubatore d’impresa che valorizza e sviluppa nuove idee con focus sul settore del welfare, dei servizi alla persona e dell’economia sociale.

TST nasce da noi, o meglio dall’esigenza ben percepita di indirizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale – sempre più presenti attorno a noi – verso i segmenti di mercato legati al mondo del “sociale” che non sono ancora sufficientemente esplorati e che anzi hanno grandi potenzialità da sviluppare.
Un bisogno che abbiamo colto in prima persona nel corso delle nostre esperienze lavorative legate proprio a quest’ambito e più precisamente alla cooperazione sociale trentina e alla rete di volontariato CSV.
Per questo, durante la calda estate del 2013, ci siamo messi al lavoro per dare vita ad un incubatore d’impresa in grado di stimolare e sostenere la nuova imprenditorialità ad alto contenuto sociale.

Con il prezioso supporto di Con.Solida e Non Profit Network – CSV del Trentino abbiamo partecipato al Bando Seed Money per lo sviluppo di start up innovative di Trentino Sviluppo e abbiamo vinto un finanziamento per la fase di avvio di Trentino Social Tank: un serbatoio di buone pratiche, talenti e progetti.

Il 24 marzo 2014 – sotto il segno dell’Ariete – nasce TST. Ecco cosa diceva l’oroscopo di Rob Brezsny proprio quella settimana:

“Quando pianti dei semi nel tuo giardino, non vai a scavare tutti i giorni per vedere se hanno germogliato”, dice la suora tibetana Thubten Chodron. “Ti limiti a innaffiarli e a strappare le erbacce, perché sai che con il tempo cresceranno”. Mi sembra un buon consiglio per te, Ariete. Devi solo piantare i tuoi semi e garantirgli tutte le cure necessarie.

Noi questo consiglio lo stiamo seguendo: siamo qui, pronti e disponibili ad offrire tutto il supporto necessario a chi vuole veder trasformare le proprie idee.

Elisa, Claudio, Soma e Annemie

La nostra vision | Vogliamo un Trentino ad alto tasso di imprenditività.

La nostra mission

post instagram

Trentino Social Tank intende accompagnare persone, imprese e territori nei processi di trasformazione e cambiamento, generando impatti positivi. E’ un luogo che valorizza le risorse, di singoli e aziende, favorendo lo scambio e la contaminazione di idee. Promuove un concetto di “buon lavoro”, in cui il lavoratore, qualora venga considerato un talento, abbia la possibilità di essere riconosciuto e contribuire allo sviluppo e alla crescita aziendale.

POLITICA PER LA QUALITÀ

TST si propone come un “attore del cambiamento” ovvero un soggetto in grado di accompagnare e supportare imprese, persone e territori in un processo di trasformazione, attraverso le leve della formazione, dell’orientamento, della consulenza e del supporto all’avvio di impresa. Data l’importanza del ruolo che TST si assume, è necessario che i clienti siano soddisfatti dei servizi ricevuti per garantire all’organizzazione un livello di  reputazione adeguato a conquistare la fiducia dei potenziali clienti.

TST ha quindi adottato un Sistema di gestione (Qui puoi leggere la nostra carta della qualità) per la qualità in riferimento alla norma ISO 9001:2015 – e nel rispetto degli accreditamenti provinciali nell’ambito dei servizi formativi e dei servizi al lavoro rivolti a persone in cerca di occupazione o nuova occupazione – al fine di supportare lo sviluppo di pratiche e strumenti di lavoro che permettano all’organizzazione di:

politica lavoro
  • analizzare a fondo la domanda per comprendere il bisogno reale del cliente e delle parti interessate, al fine di soddisfare le necessità, le aspettative e i requisiti, per offrire un servizio su misura;

  • offrire servizi caratterizzati da soluzioni, modalità, obiettivi “al passo con i tempi”, in particolare la formazione continua del personale e un’attenta selezione dei fornitori;

  • stimolare la mobilitazione delle risorse individuali e lo sviluppo di nuovi livelli di autonomia dei propri clienti;

  • valorizzare il ruolo del socio ed un corretto rapporto tra ambizione ed equilibrio;

  • “contaminare” persone,  azioni, organizzazioni, obiettivi, interessi e competenze al fine di generare opportunità;

  • riconoscere e farsi carico delle responsabilità che ha nei confronti dei propri stakeholders, diretti e indiretti;

  • identificare e applicare i requisiti legali relativi ai servizi e ai processi;

  • valorizzare e supportare i “talenti”;

  • monitorare e valutare costantemente i servizi erogati al fine di migliorarne la qualità.